Serie di moduli di completamento per montaggi Hi Fi.


Per navigare il sito utilizzare il menu sottostante.

Menu


HDPV1

Doppio alimentatore stabilizzato regolabile a basso rumore residuo.
Ideale per alimentare circuiti che richiedono un'alimentazione duale a basso rumore, le tensioni di uscita e i due circuiti di stabilizzazione sono completamente separati, ma possono essere connessi in serie, le tensioni sono regolabili con precisione da trimmer multigiri.

Le tensioni sono stabilizzate da integrati identici, per l'identica variazione delle due tensioni al variare della temperatura.
Normalmente se non richiesto diversamente, viene fornito regolato a 15 V.
I due secondari del trasformatore devono essere isolati tra loro e avere una tensione 5 V maggiore della tensione di uscita dell'alimentatore.
Porre attenzione affinché la temperatura dei dissipatori non superi i 50°, a temperature superiori occorre montare i circuiti integrati su dissipatori esterni più grandi.





Caratteristiche:








HDPV1




HPMC1

Alimentatore a rumore residuo estremamente basso, appositamente studiato per alimentare il modulo Marel "HMMMC".

Il circuito impiega prima della normale stabilizzazione, un circuito conosciuto come pila elettronica, il suo compito é simulare una batteria, questa configurazione fa sì che il rumore residuo, a carico del circuito stabilizzante risulti ridotto in modo drastico.

La sinergia tra questi due circuiti, rende la tensione di uscita molto pulita e adatta ad alimentare circuiti sensibili al rumore dell'alimentazione.




Caratteristiche:







HPMC1




HVU1

Parte elettronica per Vu-meter di precisione

Unita a uno strumento ad ago, o a una barra di Led, visualizza il livello di segnali audio con grande dinamica, se l'equipaggio mobile dello strumento é sufficientemente veloce, potranno essere catturati segnali impulsivi molto brevi, dando così la reale indicazione istantanea del livello del segnale, queste temporizzazioni risultano regolabili per poterle adeguare al tipo di equipaggio mobile dello strumento.

Sul circuito é montato un L.E.D. il quale informa del raggiungimento di un livello prefissato, contestualmente una tensione compare in un piedino che se collegato al modulo Marel "HPM1" montato in un amplificatore Hi Fi consente di interrompere gli altoparlanti proteggendoli da eccessiva potenza, viceversa se il modulo é montato come indicatore di modulazione in un trasmettitore, può tramite un relais interrompere la modulazione evitando di superare la deviazione massima ammessa.




Caratteristiche:






HVU1






HPM1

Circuito di protezione per amplificatori Hi Fi.

HPM1 impiega tre relais, di questi uno é impiegato come soccorritore di accensione, per avere la possibilità di montare sul pannello un piccolo interruttore di accensione esteticamente migliore.

Gli altri due relais temporizzati provvedono alla funzione di soft start e di "anti bump", è prevista anche la protezione delle casse acustiche dalla circolazione eccessiva di corrente continua in caso di guasto dell'amplificatore.

E' presente un ingresso ausiliario di blocco collegabile al VU meter HVU1, che agisce sul relais delle casse sconnettendole.

Due L.E.D. indicano lo stato del modulo.


Caratteristiche:



HPM1




HEP1

Modulo composto da due parti distinte, una è un amplificatore per cuffie di qualità, l'altra, un filtro subsonico passa alto, per l'eliminazione del segnale dovuto all'eccentricità del disco.

Considerando che gli amplificatori attuali sviluppano già piena potenza a pochi Hertz, l'effetto negativo che ne consegue ascoltando un disco eccentrico si tradurrà in una instabilità del cono del woofer attorno alla sua posizione di riposo, ciò e bene non avvenga in quanto la bobina mobile dell'altoparlante verrà percorsa da una corrente alternata a frequenza molto bassa che sarà dissipata sotto forma di calore, l'amplificatore a sua volta dovrà erogare potenza inutilmente, altra conseguenza sarà un effetto doppler che il cono imprimerà con la sua instabilità alle frequenze più elevate che lo possono interessare, l'effetto sarà più marcato nelle casse acustiche monovia, dove un solo altoparlante é chiamato a riprodurre l'intera banda audio.

Ricordo che il modulo durante la sua stabilizzazione al momento dell'accensione o spegnimento, è affetto da escursioni notevoli del segnale di uscita pericolose per casse e amplificatori, si raccomanda l'impiego del modulo Marel "Timerin" con funzione di mute iniziale per circa venti secondi, posto sulle uscite del filtro passa alto.

Caratteristiche del filtro:






HEP1