Accessori per assemblaggi R.F., RX, TX e Ponti Radio.


Per navigare il sito utilizzare il menu sottostante.

Menu


FLLA1

Limitatore lineare di bassa frequenza, impiegabile all'ingresso di trasmettitori, in coppia all'uscita del mixer, il suo intervento non genera distorsione anche quando il segnale supera il limite massimo ammesso.

In condizioni di st/by o quando non é alimentato, il circuito é completamente disinserito tramite relay e il segnale di ingresso perviene all'uscita.

Possiede cinque regolazioni: livello di intervento, tempo di attacco, pendenza della regolazione, tempo di rilascio, guadagno in condizione di riposo, queste regolazioni sono montate lungo un bordo del circuito stampato e possono essere sostituite direttamente da potenziometri che é possibile fare sporgere da un pannello.

Un L.E.D. segnala quando il circuito inizia a limitare.


Caratteristiche:




FLLA1




FFAV1/FAV1/FUA1

Sistema TX / RX che tramite sottoportante realizza un telecomando.

La sottoportante è ottenuta filtrando tramite il modulo FFA1 un segnale prelevato dal modulo FG7B, adattandolo alla trasmissione sovrapposto al segnale di modulazione, quando non é disponibile l'eccitatore FG7B é possibile ottenere il funzionamento del sistema tramite il modulo FFAV1 che provvede a generare il segnale adatto, in questo caso é anche possibile scegliere una frequenza diversa, in modo che sia possibile l'impiego di più frequenze.

Il modulo FUA1 ricevitore, il cui ingresso dovrà essere collegato alla uscita dei moduli " FR7A / FR7A109", provvederà a riconoscere la sottoportante, che se ricevuta in modo continuo, dopo un periodo di c.a. 3 ' azionerà un relais a due scambi disponibili, rimanendo in questa condizione fino a quando sarà presente la sottoportante, condizione contestualmente visualizzata da un LED.


Caratteristiche:



FUA1




FMA1

Modulo per la misura della modulazione e delle sottoportanti.

FMA1 rende possibile oltre alla misura della modulazione totale, quattro sottoportanti, la cui frequenza entro certi limiti può essere richiesta al momento dell'ordine, esse sono: 19 KHz, 38 KHz, 57 KHz. 62,5 KHz.

La visualizzazione é normalmente su strumento a indice, oppure su barra di Led.

Può essere collegato ai moduli FR7A e FR7A109 e ad altri ricevitori a condizione che il livello del segnale sia 0 dB, e di banda passante sufficiente.



Caratteristiche:





FMA1






HVU1

Parte elettronica che unita a uno strumento visualizzerà il livello di segnali audio con dinamica elevata.

Se collegato ad uno strumento ad indice sufficientemente veloce permetterà di catturare impulsi di segnale molto brevi, dando una reale indicazione del livello effettivo del segnale, il circuito è progettato per dare allo strumento un veloce tempo di cattura, mentre é rallentato nel ritorno a riposo, questi tempi sono regolabili per poterli adeguare al tipo di equipaggio dello strumento.

E presente anche un L.E.D. che indicherà con la sua accensione il raggiungimento di un livello prefissato, contestualmente in un piedino sarà presente anche una tensione che potrà essere utilizzata come allarme, o per interrompere la modulazione.




Caratteristiche:








HVU1




FPRA1

Circuito di protezioni per amplificatori a quattro sensori.

Gli ingressi previsti sono due di temperatura, uno di R.O.S. e uno di corrente massima.

I sensori di temperatura sono N.T.C. avvitabili (fornite) che dovranno essere montate sui dissipatori della coppia di amplificatori finali nella parte più calda, oppure una sul singolo amplificatore e una sul dissipatore dell'alimentatore.

L'ingresso di R.O.S. massimo potrà essere collegato all'accoppiatore direzionale Marel "SWRA o FL7BSWRA".
La misura della corrente massima verrà rilevata ai capi di una resistenza che sarà posta in serie all'alimentazione dei o del finale.
Il modulo possiede varie uscite di blocco impiegabili con tutti i moduli Marel.
Altra funzione é la scelta tra la ritenuta o il ripristino automatico temporizzato della protezione intervenuta.
Il circuito mantiene in memoria e visualizza tramite alcuni LED quale sia stato l'evento occorso anche dopo il ripristino automatico.



Caratteristiche:







FPRA1






SWRA1/FL7BSWR


SWRA é un accoppiatore direzionale.
FL7BSWR mantiene le stesse caratteristiche, ma risulta montato all'interno del filtro passa basso FL7B.
In entrambi i casi sono presenti tre uscite: rivelazione della potenza, dell'onda diretta e della riflessa.



Caratteristiche:









SWRA1






FUBT1/FBUR1

FUBT1 viene impiegato per convertire una linea di b.f. da sbilanciata a bilanciata.
FBUR1 viene impiegato per convertire una linea di b.f. da bilanciata a sbilanciata.
L'impiego di una linea bilanciata riduce il disturbo quando il cavo di collegamento si trova immerso in campi elettromagnetici.
Una spiegazione di ciò si ha considerando che un campo magnetico variabile intersecando il cavo, indurrà in esso una tensione alternata che l'apparato successivo tratterà come un segnale normale.
Ciò non accadrà con una linea bilanciata in quanto la tensione alternata generata nella stessa sarà uguale in fase e livello su entrambi i conduttori che la costituiscono.
Sapendo che un ingresso bilanciato risponderà solo a segnali in opposizione di fase, rimarrà insensibile ai segnali in fase come quello interferente.


Caratteristiche FUBT1:


Caratteristiche FBUR1 :





FUBT1